Cosmoprof 2016 countdown

Cosmoprof Worldwide Bologna 2016

Il Cosmoprof, forse l'evento più atteso dell'anno per chi ama il make-up. E non solo quello. Ormai è dietro l'angolo, sapete? Ci penso da gennaio in realtà, ma adesso è proprio qui, manca poco.

Ci son stata per la prima volta l'anno passato, complice un biglietto blogger che mi ha dato una spintarella verso il grande passo. Non che non fossi curiosa, ma io non sono esattamente una persona paziente. E pensare di farmi strada a spallate o gomitate verso uno stand mi ha sempre fatto passare ogni fantasia.

Insomma, nella mia testa il Cosmoprof era allo stesso tempo il Paradiso e l'Inferno. E adesso è di nuovo qui, alle porte. Che fare? Andare o non andare?

Vi ho parlato della mia esperienza del 2015 >in questo post< dove potete trovare i miei pensieri, positivi e non. Sono poi gli stessi pensieri che mi porto dietro adesso, per scegliere se è un'esperienza da ripetere o meno. E ve lo dico chiaramente, non fosse per la mia allergia alla folla e alle cavallette, ci tornerei senza pensarci su!

Come al solito deciderò all'ultimo momento, tanto poco cambia, il treno da Rimini a Bologna c'è sempre e non devo prenotarne uno ad alta velocità col rischio di non trovare posto. E la sera torno tranquilla nel mio letto. Da questo punto di vista sono fortunata!

Per chi di voi è più lontano suppongo che la decisione sia più imminente. O che l'abbiate già presa.

Vogliamo poi parlare della preparazione fisica e mentale a un tale evento? :D

Io ho due cose da fare: una lista dei brand da visitare, e prepararmi fisicamente.

Il Cosmoprof è una mazzata, dovrete camminare un giorno intero con l'eventuale peso di pubblicità, volantini, cartelle stampa, acquisti e quant'altro. Mettetevi le scarpe più comode che avete nell'armadio. E' una fiera, non un concorso di bellezza. Siete visitatori, non standisti. Per quanto mi riguarda, stivali rasoterra e un paio di massaggi. A partire da subito, che io ho qualche problemino con la schiena e dopo 2 ore in piedi rischio di paralizzarmi e cominciare a piangere dal male. Sì, è una cosa che dovrebbe farmi passare la voglia di girare per una fiera, specie così enorme, ma no, non la metto nella lista dei pro e contro.

Ah, e sappiate che se siete "team trolley" vi potrei mandare qualche accidente. Ci mancano pure quei cosi in mezzo ai piedi oltre a dover fare le gomitate!

La seconda cosa che farò nell'attesa della data fatidica è una bella lista degli stand da visitare senza meno. Brand bible alla mano (sul sito ufficiale c'è la lista degli espositori) mi compilo un foglietto (Excel, perché io non faccio più niente a mano tranne darmi lo smalto) diviso per brand, stand e padiglione, che mi stamperò il giorno prima, in caso di visita. L'anno scorso avevo la lista più un piccolo evidenziatore in borsa, e spuntavo tutti gli stand mano mano che li visitavo. Quando ho finito tutti quelli che mi ero prefissata di vedere ho iniziato a girare a ruota libera, e devo dire che le sorprese non sono mancate! Insomma, metodo che ripeterò sicuramente.

A me piace anche visitare i siti web e le pagine Facebook delle marche che mi interessano, per capire se c'è qualche novità che sarà presentata proprio in fiera.

Ad esempio vogliamo parlare della nuova collezione Faby primavera/estate? Non è ancora stata presentata ufficialmente e sono già curiosissima di scoprire i colori dal vivo! Di sicuro ci sarà anche la collezione Steel+Love in collaborazione con Karim Rashid da poter vedere, ma di questa qualche immagine ce l'abbiamo!


Faby Spring/Summer 2016  Faby Steel + Love

---

Andy Maid, altro brand italianissimo, ci propone una Sinfonia di colori.

Andy Maid Sinfonia

---

Chissà se Clarissa porterà gli EverGlaze? Sono smalti normali che promettono di durare una settimana. Tipo un upgrade dei China Glaze insomma.

 

EverGlaze by China Glaze

---

Immagino che OPI avrà in bella mostra le recenti collezioni Hello Kitty e New Orleans. Io a dire il vero cerco un colore più vecchio che non ho trovato da Sephora. E poi spero in un'anteprima come lo scorso anno!

OPI New Orleans

OPI Hello Kitty

---

E vogliamo parlare di Imec Nails, distributore italiano di Color Club? Lo stand del 2015 era ENORME e non mi aspetterei niente di meno quest'anno. Ho poi sempre la speranza di trovare i nuovi smalti olografici Halo Hues. E magari i mini della collezione Desert Valley, che mi è piaciuta tantissimo.

 

 

Questi sono solo alcuni esempi, ovviamente ognuno cerca le novità del settore a cui è più interessato! Non ci dimenticheremo mica del padiglione bio, giusto? E poi capelli, truccherie, via via fino a padiglioni che trovo più specifici per gli addetti ai lavori.

Di sicuro il Cosmoprof merita di essere visitato almeno una volta nella vita. E' questo il vostro anno? Cosmoprof 2016 arriviamo? E cosa non vedete l’ora di vedere?



*tutte le foto presenti in questo post provengono dalle pagine Facebook dei relativi brand

TAGS:

CONVERSATION

7 commenti:

  1. io dovrei esserci sabato e domenica.
    vediamoci XD

    ReplyDelete
    Replies
    1. Se ci vado di sabato o di domenica ti faccio un fischio!

      Delete
  2. Io chiaramente torno... ma sempre di venerdì! ^_^

    ReplyDelete
  3. io ora sono curiosa di sapere qual è l'OPI che cerchi da tempo :)
    su ebay non c'è? :O

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non ho guardato su Ebay sinceramente, solo da Sephora e da Douglas! Cmq è l'OPI Give Me Space della collezione Starlight. Non è vecchio, solo non l'ho mai trovato!

      Delete
  4. Team Trolley a rapporto, con rispetto per le gambe delle altre ma chiamami scema... a sera la mia schiena è pronta per qualsiasi cosa, o quasi

    ReplyDelete

Thank you for taking the time to visit my blog! Please feel welcome to leave a comment, it would make my day! If you have a blog in your profile I will come visit you soon, but please do not leave links.
--
Grazie per aver visitato il mio blog. Sappiate che un commento fa sempre piacere :) Per favore non lasciate link, se avete un blog nel vostro profilo lo visiterò al più presto!

Instagram

Follow me
Back
to top